.

.

13 maggio 2015

THOR'S WELL, OREGON: UNA SPETTACOLARE DEPRESSIONE NATURALE DEFINITA "CANCELLO PER L'INFERNO"


La Terra è piena di luoghi straordinari in grado di creare scenari imperdibili, frutto di una fortuita serie di combinazioni. 


L’espressione “buco nell’acqua” è davvero celebre, ma esiste un posto a Cape Perpetua, sulla costa nell’Oregon, una delle destinazioni più belle degli Stati Uniti, che prende alla lettera questa definizione: si tratta di una depressione naturale, il Thor’s Well, che fa parte della riserva forestale Siuslaw National Forest, rappresentando una rarità tra le bellezze dello scenario geologico. 

Il pozzo di Thor, conosciuto anche come“cancello per l’Inferno” (nonostante al suo interno, più che fuoco e fiamme, ci sia acqua) o come “porta d’ingresso ad un mondo sottomarino segreto”, collega la terraferma all’oceano tramite una serie di caverne sotterranee e, in presenza di onde, “sputa” acqua marina fino ad un’altezza di 6 metri e con l’alta marea viene sommerso, diventando invisibile, per cui ancora più pericoloso, col rischio che qualche turista dallo spirito avventuriero venga trascinato improvvisamente all’interno se si avvicina troppo.

Il cratere, nel quale defluisce costantemente l’acqua di mare, unito alle rocce scivolose e appuntite e alla violenza delle onde, dà vita ad uno spettacolo difficile da fotografare, con i suoi giochi e spruzzi d’acqua. 

Senza ombra di dubbio il Pozzo di Thor è uno dei luoghi più suggestivi del pianeta ed una vera e propria perla di numerosi fotografi, impegnati a catturare un’immagine nitida di questo spettacolo unico nel suo genere.