.

.

6 novembre 2014

IL 25° ANNIVERSARIO DELLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO

Il 9 Novembre si celebrerà a Berlino il 25° anniversario della caduta del Muro. Una data che i tedeschi non scorderanno mai. 

Il muro oggi 
Il Muro di Berlino era un sistema di fortificazioni fatto costruire dal governo della Germania Est per impedire la libera circolazione delle persone tra Berlino Ovest e il territorio della Germania Est. È stato considerato il simbolo della cortina di ferro, linea di confine europea tra la zona d'influenza statunitense e quella sovietica durante la guerra fredda. 

Il muro divise in due la città di Berlino per 28 anni, dal 13 agosto del 1961 fino al 9 novembre 1989, giorno in cui il governo tedesco-orientale decretò l'apertura delle frontiere con la repubblica federale. 

Tra Berlino Ovest e Berlino Est la frontiera era fortificata da due muri paralleli di cemento armato, separati da una cosiddetta "striscia della morte" larga alcune decine di metri. Durante questi anni furono uccise dalla polizia di frontiera della DDR almeno 133 persone mentre cercavano di superare il muro verso Berlino Ovest.

La costruzione del Muro
Il 9 novembre 1989, dopo diverse settimane di disordini pubblici, il Governo della Germania Est annunciò che le visite in Germania e Berlino Ovest sarebbero state permesse; dopo questo annuncio una moltitudine di cittadini dell'Est si arrampicò sul muro e lo superò, per raggiungere gli abitanti della Germania Ovest dall'altro lato in un'atmosfera festosa. 

Durante le settimane successive piccole parti del muro furono demolite e portate via dalla folla e dai cercatori di souvenir; in seguito fu usato dell'equipaggiamento industriale per abbattere quasi tutto quello che era rimasto. Ancora oggi c'è un grande commercio dei piccoli frammenti; il prezzo può variare a seconda della grandezza di questi.

La caduta del muro di Berlino aprì la strada per la riunificazione tedesca che fu formalmente conclusa il 3 ottobre 1990.

Caduta del Muro

Berlino celebra questo evento nel week end del 7-9 Novembre. Verrà creata una cortina di luce con 8.000 palloncini luminosi lungo 15 chilometri dell'ex confine tra Bornholmer Straße e Oberbaumbrücke. 

Numerosi saranno i cartelloni lungo la vecchia cortina che racconteranno storie individuali di coloro che hanno tentanto di attraversare il confine nel corso dei 28 anni della storia del Muro. 

Inoltre la città ospiterà mostre, proiezioni, visite guidate per far comprendere ai cittadini e ai turisti che giungeranno da tutto il mondo l'importanza di quel giorno.

Una scritta luminosa sarà visibile lungo tutto il perimetro a ricordare il significato della festa,Simbolo di speranza per un mondo senza muri, e la sera del 9 novembre i palloncini saranno liberati in aria, creando un'immagine suggestiva, emblema di quella libertà che i tedeschi sentirono propria 25 anni fa.

Cortina di luce
Informazioni Utili: per chi volesse andare a Berlino può consultare l'offerta Scoprire Berlino da € 330 del nostro partner Vela Tour Operator